L’Italia messa in ginocchio dalla Russia

scommesse calcio, europei 2012, Italia, Russia, notizie, sport, campionatiLa nazionale italiana torna a casa da Zurigo con risultati davvero pessimi: difatti, l’Italia è stata battuta dalla Russia che ha messo gli azzurri in ginocchio con lo spaventoso risultato di 3 a 0. Anche se amichevole già ci vediamo sfumare gli europei 2012.

Chi l’avrebbe mai detto che la nazionale italiana si sarebbe fatta battere dalla Russia? Proprio ieri, nello stadio zurighese si è svolta l’amichevole Russia-Italia e la nostra squadra azzurra non è stata in grado di regalare un risultato entusiasmante. Questa partita si è caratterizzata come piena di cambi, ma ciò non è servito a molto dato che la nazionale russa non è ugualmente riuscita a fare a pezzi la squadra italiana. Ad ogni modo, la partita è durata i consueti 90 minuti, con il primo goal arrivato al 59° minuto con il goal realizzato da Zenit su diagonale di Maggio.

Naturalmente, per questa partita non sono neppure mancati i cartellini gialli: al 65° minuto cartellino giallo per Arshavin, mentre che al 66° minuto arriva il cartellino giallo per Balotelli; un altro giallo arriva anche con il brutto fallo di Paviyuchenko in tackle su Barzagli. Ad ogni modo, la partita continua con la Russia che s’impone sempre sull’Italia, arrivando così anche il secondo goal della nazionale russa al 75° minuto.

La partita è andata avanti con il terzo ed ultimo goal della Russia che è stato segnato all’88° minuto, ancora una volta grazie a Shirokov: l’azione sportiva si è svolta grazie al cross al volo di Arshavin, con successivo passaggio di Shiorkox e poi tiro in rete di Shirokov. Nonostante i diversi tentativi da parte dell’Italia di sfondare la porta del portiere russo, non c’è stato proprio nulla da fare e la nazionale di Prandelli è dovuta tornare a casa a mani vuote.

L’Italia messa in ginocchio dalla Russiaultima modifica: 2012-06-02T19:09:00+02:00da max-poker
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento