F1: Vettel campione del mondo

Vettel, F1 di Suzuka, Gp di Giappone, formula 1, sport, newsSi è concluso l’F1 di Suzuka ed è stato decretato il campione del mondo dell’F1: ancora una volta, è Vettel il migliore pilota che conquista per la seconda volta il titolo mondiale. Nonostante il pilota tedesco abbia occupato la terza posizione al Gran Premio del Giappone, è stato lui ha conquistare la vittoria del titolo mondiale; Jenson Button, invece, ha conquistato il primo posto. Per la seconda volta il ventiquattrenne tedesco si conferma il campione del mondo di F1.

 

Grandi emozioni e grandi scommesse sicure sul pilota tedesco Sebastian Vettel, il quale è riuscito a conquistare per una seconda volta il titolo di campione del mondo all’F1. Vettel, nonostante si sia piazzato al terzo posto all’F1 di Suzuka, ha dimostrato la sua solita tattica strategica: difatti, il pilota tedesco ha cercato di mantenere un’ottima posizione in classifica, senza aspirare per forza alla prima posizione, che invece si è conquistata la vettura di Jenson Button. Ad ogni modo, va detto che il tedesco è stato messo un po’ in difficoltà dalle gomme soft nella prima parte della competizione.

C’è comunque da puntualizzare che le scommesse sicure erano state già segnate all’inizio della competizione del GP di Giappone, poiché Vettel è partito sin da subito duramente contro l’avversario Button; in questo modo, comunque, Button ha confermato la terza vittoria stagionale. Il secondo posto, invece, è stato assegnato alla Ferrari con Fernando Alonso, che negli ultimi giri sulla pista di Suzuka è riuscito a ridurre la sua distanza dalla McLaren di Button. Proseguendo nella classifica, il quarto posto è stato conquistato dalla Red Bull di Mark Webber, che nonostante sia partita subito forte anche sul capitano, si è dovuto regolare in velocità per non ostacolarlo.

La Top 5 si chiude con il pilota Lewis Hamilton a bordo della sua McLaren, il quale si è rivelato una vera delusione per la corsa del GP di Giappone: difatti, il pilota è partito da subito bene, tenendosi in seconda posizione dopo la prima curva, ma poi è andata decrescendo la sua posizione, posizionandosi solo al quinto posto

Vi lasciamo alla classifica del GP di Giappone:

1. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 53 giri


2. Fernando Alonso – Ferrari – +1″1


3. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – +2″0


4. Mark Webber – Red Bull-Renault – +8″0


5. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – +24″2


6. Michael Schumacher – Mercedes – +27″1


7. Felipe Massa – Ferrari – +28″2


8. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – +39″3


9. Vitaly Petrov – Lotus Renault – +42″6


10. Nico Rosberg – Mercedes – +44″3


11. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – +54″4


12. Paul di Resta – Force India-Mercedes – +1’02″3


13. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – +1’03″7


14. Pastor Maldonado – Williams-Cosworth – +1’04″1


15. Jaime Alguersuari – Toro Rosso-Ferrari – +1’06″6


16. Bruno Senna – Lotus Renault – +1’12″6


17. Rubens Barrichello – Williams-Cosworth – +1’14″1


18. Heikki Kovalainen – Team Lotus-Renault – +1’27″8


19. Jarno Trulli – Team Lotus-Renault – +1’36″1


20. Timo Glock – Virgin-Cosworth – +2 giri


21. Jerome d’Ambrosio – Virgin-Cosworth – +2 giri


22. Daniel Ricciardo – HRT-Cosworth – +2 giri


23. Vitantonio Liuzzi – HRT-Cosworth – +2 giri


F1: Vettel campione del mondoultima modifica: 2011-10-10T12:13:00+02:00da max-poker
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento