Fed Cup: Sara Errani VS Vera Zvonareva

 

fed cup errani sara.jpgSi tiene domani, a Mosca, la semifinale della Fed Cup, dove la tennista azzurra Sara Errani sfiderà la numero tre al mondo, Vera Zvonareva.

Per il tennis italiano, nonostante la mancata qualificazione alla finale da parte della tennista emiliana, è una grande sfida. Le scommesse sportive a favore della tennista azzurra, a questo punto, attendono una conferma dell’evoluzione positiva del tennis italiano giovanile.

Si terrà domani, a Mosca, la semifinale della Fed Cup tra l’emiliana Sara Errani e la numero tre al mondo, Cera Zvonareva.

Dopo aver subito una battuta d’arresto, la giovane tennista emiliana Sara Errani innalza tutto il tennis italiano giovanile ai massimi livelli, giacché la tennista azzurra sarà chiamata domani a disputare la semifinale della Fed Cup contro la terza giocatrice di tennis al mondo, la russa Vera Zvonareva, un’avversaria tutt’altro che di scarsa caratura: staremo a vedere se le scommesse sportive sulla giovane Sara, saranno quelle vincenti.

In effetti, la sfida di Fed Cup per l’Italia non è una vera e propria passeggiata, sia in considerazione della sfida contro la Russia in trasferta sia tenendo ben presente che, la squadra italiana, non ha al suo attivo né Flavia Pennetta né Francesca Schiavone, le due migliori giocatrici del panorama tennis azzurro. Le scommesse sportive a favore del tennis italiano, per essere vincenti, dovranno contare su un’ottima prestazione in campo da parte di Sara Errani.

La sfida per la semifinale della Fed Cup tra Italia e Russia, quindi, continuerà sempre a Mosca con una partita tra la tennista russa Svetlana Kuznetsova e l’azzurra Roberta Vinci, che disputeranno il secondo incontro previsto. Nonostante il peso dell’assenza di due giocatrici di alto livello come Schiavone e Pennetta, il tennis azzurro merita le scommesse sportive dei sostenitori italiani, anche perché tanto la Vinci quanto la Errani sono due giocatrici di alto livello.

Fed Cup: Sara Errani VS Vera Zvonarevaultima modifica: 2011-04-15T23:47:00+02:00da max-poker
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento