Roma Lazio: le scommesse sul Derby

roma_lazio_scommesse.jpgGrande festa, in casa della Roma, dopo il grande derby giocato contro la Lazio: a decidere le sorti della partita, senz’ombra di dubbio, è stato il capitano dei giallorossi; grazie ad una potente e precisa punizione, la Roma si è portata prima sull’1 a 0. In pieno recupero, poi, il capitano giallorosso calcia un rigore clamoroso, che è il sigillo apposto alla partita, il 2 a 0 finale che affossa la Lazio e porta il trionfo giallorosso al calcio scommesse.

Bella vittoria romanista nel derby con la Lazio: i giallorossi trionfano in campo e alle calcio scommesse, contro una Lazio inconcludente e fallosa. Grande giornata per la Roma, quella di oggi: la formazione giallorossa, oggi, è riuscita a strappare un’importante vittoria, nel derby contro la Lazio, trionfando in campo con un netto 2 a 0, perfettamente rispecchiato da una buona vittoria anche alle calcio scommesse dei tifosi romanisti.

Per la Roma, il derby di questa giornata vale la quinta vittoria consecutiva contro la Lazio, che chiude la partita con due clamorose espulsioni. I biancocelesti, nella partita di oggi, non si sono dimostrati all’altezza della sfida, regalando un indegno spettacolo antisportivo: ad essere espulsioni per brutti ed ingiustificabili falli sono Ledesma e Radu, ma si annovera nella lista delle infrazioni degne di moviola anche un discutibile intervento di Matuzalem sul capitano giallorosso. Insomma, la Lazio non ha saputo offrire un buon gioco perché potesse vincere alle calcio scommesse e in campo.

Per la squadra di Reja, si tratta di un derby totalmente da dimenticare, tanto per l’assenza in campo di buon gioco da parte dei biancocelesti, quanto per gli eccessi di nervosismi e i gesti antisportivi con i quali ha dato spettacolo in campo. Per la Roma, invece, questo è l’ennesimo derby vinto, motivo di gioia per i tifosi che festeggiano per la vittoria alle calcio scommesse e in campo.

Roma Lazio: le scommesse sul Derbyultima modifica: 2011-03-14T11:46:00+01:00da max-poker
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento